(provincia di terni notizie) Villalago, non c’č in atto nessuna distruzione, la Provincia smentisce; il taglio degli alberi č finalizzato solo alla sicurezza e alla restituzione del parco pubblico a cittadini e turisti (replica al Messaggero)

 
Villalago nuova
TERNI – 21 agosto – In riferimento all’articolo da voi pubblicato in data odierna dal titolo “Villalago, le ruspe distruggono il parco per tagliare gli alberi” si smentisce categoricamente quanto da voi pubblicato e si dichiara quanto segue, pregando di riportare, per correttezza, la posizione dell’amministrazione provinciale che rimane titolare di Villalago e dei relativi controlli, struttura data, insieme al parco, solo in concessione: L’immagine che l’articolo restituisce di Villalago, del parco pubblico e della Provincia č fuorviante e del tutto diversa dalla realtą, producendo nel lettore un animus negativo che danneggia l’immagine e l’appeal turistico che si vuole ricostruire per il prossimo futuro. I lavori che la concessionaria di Villalago di Piediluco e del parco sta eseguendo sono finalizzati alla messa in sicurezza del parco pubblico. Non c’č nessuna distruzione in atto del parco stesso. Gli interventi di abbattimento che si stanno eseguendo si riferiscono a tagli della vegetazione che presenta disseccamenti o malformazioni dei tronchi. Tale operazione si sta eseguendo sulla base di uno studio agroforestale e si riferiscono all’area non sottoposta a vincolo monumentale ad esclusione pertanto delle particelle sottoposte a vincolo da parte della Soprintendenza per le quali sono gią stati quasi interamente eseguiti gli interventi di riqualificazione ed a cui, nel tempo opportuno per la messa a dimora, ossia in autunno, seguiranno le piantumazioni di nuove essenze secondo quanto prescritto dalla Soprintendenza stessa. Come č evidente la Provincia vigila sulle attivitą in essere nella villa che vengono eseguite dal concessionario, con l’obiettivo di una riapertura entro i prossimi mesi di tutto il complesso, in un rinnovato assetto. Inoltre i tagli sono iniziati dopo appositi controlli effettuati da tecnici esperti della Provincia, dal corpo della polizia Provinciale, oltre che dagli organi di vigilanza preposti. L’azione di taglio ha lo scopo di selezionare gli alberi meglio conformati o meglio posizionati per l’occupazione razionale dello spazio. In pratica gli interventi hanno l’obiettivo di riqualificare il parco, permettendone l’uso anche a fini turistico-ricreativi, per i quali č stato realizzato. Si stanno semplicemente eliminando alberi, in prevalenza pini, che presentano problemi di stabilitą o di malformazioni e soprattutto si sta mettendo in sicurezza tutta la vasta area del parco pubblico che da anni non veniva trattata adeguatamente per effetto dei noti tagli finanziari alle Province. A Villalago sono inoltre in corso numerosi interventi di restauro e manutenzione straordinaria, anche questi autorizzati dalla Soprintendenza, tra cui la sistemazione delle balaustre, della pavimentazione in cotto delle terrazze e della gronda che ebbe lesioni durante il sisma del 2009. Sono infine stati ultimati i lavori di manutenzione dei locali ex scuderie, gią riutilizzati per ospitare atleti e studenti.
 

 
Pubblicato il 29/08/2019

 

Istituzione

Aree tematiche

Bandi ed Avvisi

Albo Pretorio

Ufficio Stampa

Azione ProvincEgiovani

Progetti FEI

Elenco beneficiari FSE

Servizi per l'impiego Regione Umbria

[C] Il territorio

[D] Servizi al cittadino

Eventi culturali

Diretta streaming

[E] Speciale elezioni (Regionali Umbria 2010)

Archivio Storico

Fototeca

Aree Riservate

Trasparenza, valutazione e merito

UPI Umbria

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

Centrale di Committenza

Privacy

Note legali

Elezioni Consiglio provinciale 2019

Benvenuto

Newsletter