(provincia di terni notizie) Lugnano in Teverina, Comune programma due giorni per conoscenza area archeologica Poggio Gramignano

 
lugnano necropoli
LUGNANO IN TEVERINA – 13 ottobre – E’ in programma il 24 e 25 ottobre dalle 9 alle 17 una due giorni di conoscenza dell’Antiquarium e della villa romana di Poggio Gramignano a Lugnano in Teverina dove esiste la cosiddetta necropoli dei bambini. Le rende noto l’amministrazione comunale che ha organizzato una due giorni su prenotazione e in linea con le norme anticovid per riproporre all’attenzione il sito archeologico oggetto da anni di scavi da parte dell’equipe del professor David Soren. Dell’area archeologica si parlerą al museo archeologico dove verrą illustrato lo scavo della villa rustica romana comprendente una grande fattoria del I sec. a.C. e sorta in posizione panoramica a 5 chilometri da Lugnano. Della villa č stata rinvenuta una porzione della pars urbana, in particolare del settore riservato al padrone e caratterizzata da una grande sala di rappresentanza qualificata da ricche decorazioni parietali e pavimentali. Riscoperta anche una porzione della pars rustica e fructuaria, settore riservato agli schiavi e alla lavorazione dei prodotti. Nel V secolo d.C., dopo il collasso di molte strutture della villa, riferisce il Comune, la parte produttiva viene destinata a uso cimiteriale e ospita decine di sepolture di bambini, la cui morte fu causata da un’epidemia di malaria. L’amministrazione ha previsto per ogni partecipante un piccolo contributo di 3 euro. (ptn 565/20 10.44)
 

 
Pubblicato il 13/10/2020

 

Istituzione

Aree tematiche

Bandi ed Avvisi

Albo Pretorio

Ufficio Stampa

Azione ProvincEgiovani

Progetti FEI

Elenco beneficiari FSE

[C] Il territorio

[D] Servizi al cittadino

Eventi culturali

Diretta streaming

[E] Speciale elezioni (Regionali Umbria 2010)

Archivio Storico

Fototeca

Aree Riservate

Trasparenza, valutazione e merito

UPI Umbria

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

Centrale di Committenza

Privacy

Note legali

Elezioni Consiglio provinciale 2019

Benvenuto

Newsletter