L'Elettrocarbonium S.p.A.

 
 

L'ampia piana che si estende a est dell'abitato di Narni Scalo, tra il tracciato della ferrovia e il corso del fiume Nera, č coperta quasi per intero da un complesso industriale, occupato per una buona metą dallo stabilimento elettrochimico dell'Elettrocarbonium, attualmente SGL Carbon, ubicato in via del Lavoro n. 8 e accessibile previo contatto con la Direzione dello stabilimento. Il primo impianto produttivo sorto su questa area č quello della Societą Italiana per la Concia delle Pelli, costruito per iniziativa del finanziere genovese Alessandro Centurini nel 1887. La storia dell'attuale Elettrocarbonium SpA inizia dieci anni dopo, con la costituzione della Societą Italiana dei Forni Elettrici (Sife), impegnata nell'industria del carburo. E' questa impresa che, nel 1900, dą vita alla Societą Italiana dell'Elettrocarbonium (Elettro), con la quale avvia in Italia la produzione di elettrodi per l'industria siderurgica ed elettrochimica. Le due societą si fonderanno nel 1917 riunendo in unico ente gli stabilimenti per la produzione di leghe metalliche al forno elettrico e di carboni elettrici.
La denominazione di Elettrocarbonium Spa viene adottata nel 1949; nel 1954 entra in funzione il primo impianto di gravitazione degli elettrodi. L'ingresso dei capitali tedeschi della Siemens consente di avviare una nuova fase espansiva, che si interrompe gią all'inizio degli anni settanta e che determina, in seguito, una fase di riconversione.

 

 
 
 

Istituzione

Aree tematiche

Bandi ed Avvisi

Albo Pretorio

Ufficio Stampa

Azione ProvincEgiovani

Progetti FEI

Elenco beneficiari FSE

Servizi per l'impiego Regione Umbria

[C] Il territorio

[D] Servizi al cittadino

Eventi culturali

Diretta streaming

[E] Speciale elezioni (Regionali Umbria 2010)

Archivio Storico

Fototeca

Aree Riservate

Trasparenza, valutazione e merito

UPI Umbria

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

Centrale di Committenza

Privacy

Note legali

Elezioni Consiglio provinciale 2019

Benvenuto

Newsletter