Narni

 
 

Narni Narni ha avuto per molti aspetti, una storia analoga a quella della vicina Terni. Sono in Umbria le due città di più antica industrializzazione. Risale al 1887 lo stabilimento per la Concia di Pelli, prima fabbrica operante nel territorio. La grande industria chimica ha costituito, e continua ad essere, la colonna portante dell'economia narnese. La realtà di questo comune nell'età contemporanea presenta molteplici elementi di specificità; si configura come un modello originale di industrializzazione, dove i capitali provenienti da circuiti esterni alla città si integrano con la forza lavoro locale, in cui funzionano meccanismi di compensazione tra redditi agricoli e salari industriali. Questo modello di sviluppo genera una crescita industriale che nel corso di quasi un secolo porta a raggiungere e superare tutte le altre principali città umbre. Sono le caratteristiche del territorio che permettono questa evoluzione. La natura pianeggiante dei terreni, l'abbondanza di forze idrauliche, la presenza della strada ferrata sono i prerequisiti che consentono la localizzazione di grandi fabbriche. L'avvio del processo di industrializzazione nei decenni a cavallo tra Ottocento e Novecento non provoca rotture traumatiche, ma si configura come elemento aggiuntivo in un tessuto territoriale di tipo rurale.

 

 
 
 

Istituzione

Aree tematiche

Bandi ed Avvisi

Albo Pretorio

Ufficio Stampa

Azione ProvincEgiovani

Progetti FEI

Elenco beneficiari FSE

Servizi per l'impiego Regione Umbria

[C] Il territorio

[D] Servizi al cittadino

Eventi culturali

Diretta streaming

[E] Speciale elezioni (Regionali Umbria 2010)

Archivio Storico

Fototeca

Aree Riservate

Trasparenza, valutazione e merito

UPI Umbria

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

Centrale di Committenza

Privacy

Note legali

Elezioni Consiglio provinciale 2019

Benvenuto

Newsletter